Kit Pronto Soccorso – a norma di legge

Hai verificato che la Cassetta di Pronto Soccorso della tua Azienda non sia scaduta?

Non incorrere in Sanzioni* e trova Subito il Kit di Reintegro adatto alle tue necessità Aziendali.

L’Art. 4 del D.M 388 obbliga tutti i datori di lavoro a rendere disponibili le attrezzature minime di equipaggiamento.

Esistono dei Kit Pronto Soccorso diversificati in base alle necessità aziendali.

Il kit di Primo Soccorso, appositamente pensato per l’ambiente di lavoro, è omologato e conforme alla normativa ministeriale D.M. N° 388 del 15 Luglio 2003 che impone a tutte le aziende di munirsi di presidi di primo intervento per far fronte a qualsiasi emergenza di pronto soccorso sul luogo di lavoro.

Kit per Aziende con 3 lavoratori

Kit per Aziende con meno di 3 lavoratori

La cassetta per aziende con meno di 3 dipendenti contiene i seguenti strumenti:

  • 2 paia di guanti chirurgici monouso
  • 1 flacone 125ml di disinfettante con jodopovidone
  • 1 flacone 250ml di soluzione fisiologica
  • 1 busta con compressa di garza sterile 18cm x 40cm
  • 3 buste con compresse di garza sterile 10cm x 10cm a 4 strati
  • 1 pinzetta da medicazione sterile monouso
  • 1 pacco di cotone idrofilo 50g
  • 1 confezione di 10 cerotti grandi Classic Pic
  • 1 cerotto su rocchetto in tela 2,5cm x 5m
  • 1 benda orlata 10cm x 5m
  • 1 paio di forbici
  • 1 laccio emostatico
  • 1 ghiaccio pronto all’uso
  • 1 sacchetto per la raccolta rifiuti
  • 1 foglietto illustrativo

Le sanzioni*

Drastiche le sanzioni previste dalla legge sulla sicurezza: arresto da 3 a 6 mesi o con ammenda da Euro 1.500 ad Euro 4.000 per i datori di lavoro o i dirigenti preposti all’adozione dei provvedimenti previsti dalla normativa (tra cui il corso di formazione e la cassetta di pronto soccorso).

Per evitare le sanzioni il Kit Pronto Soccorso (se utilizzato o ha superato la data di scadenza) dev’essere reintegrato in tutti i suoi articoli.